Skip to content Skip to footer

LA ROMA BAROCCA DEI FASTI SEICENTESCHI

Verifica disponibilità

 

Categoria: Tag:

Stato

Biglietti illimitati

0 Ha venduto

Dettagli evento

Viaggio nella Roma barocca del Seicento “a casa dei Ludovisi e dei Barberini”

 

DESCRIZIONE DEL VIAGGIO

Se si pensa alle bellezze artistiche identificative della città di Roma, subito viene alla mente l’archeologia classica, il Colosseo, i fori imperiali, la domus area, le necropoli. Ma se superiamo il periodo dell’antica Roma e ci concentriamo sulla sua cultura religiosa, altro grande attrattore, immediatamente pensiamo alle maestose chiese, alle meravigliose piazze, ma anche a Bernini, Borromini, Caravaggio, Guercino; non possiamo non pensare a quelle lussuosissime opere architettoniche o pittoriche, fatte di volute, arabeschi, foglie dorate e splendide figure riccamente vestite. In una parola, non possiamo non pensare al barocco della capitale, ai fasti del Seicento romano. Del resto, è proprio in questo periodo che la città eterna raggiunse il massimo splendore, è in questi anni che la controriforma, da una parte, e l’ostentazione delle grandi famiglie papali, dall’altra, crearono opere uniche ed inimitabili.

Il nostro viaggio è pensato proprio a riscoprire questo florido periodo e a conoscere i segreti, le curiosità e gli intrighi, che portarono a tanta lussuosa bellezza. Prima di visitare le opere però conosceremo i loro committenti, le grandi famiglie papali, perché solo così comprenderemo a fondo il loro valore e il loro significato. Entreremo nei palazzi privati dei nipoti dei papi, conosceremo la vita, i segreti e i misteri dei successori di Pietro, per poi riscoprirli davanti alle tele, alle grandi architetture, alle statue della Roma eterna. Inoltre, rivivremo momenti unici in splendidi palazzi, perché la cultura del Seicento, per comprenderla a fondo, non va solo studiata, ma va soprattutto vissuta!

 

PROGRAMMA DETTAGLIATO DEL VIAGGIO

1° giorno – La scenografica urbanistica barocca

Arrivo in tarda mattinata nel cuore di Roma e sistemazione degli ospiti in hotel di lusso, situato in uno storico palazzo del Seicento (1620). Assegnazione delle camere, light lunch e incontro con storico dell’arte (accompagnatore). Trasferimento a piedi dall’hotel al “Tridente”, ovvero la scenografica diramazione di via Ripetta, via del Babbuino e via del Corso, concepita dall’urbanistica seicentesca di Roma. Passeggiata e storytelling sulle vie e sull’urbanistica barocca della città eterna. Rientro all’hotel per un momento di relax. Cena presso il rinomato ristorante dell’hotel.

 

2° giorno – I Ludovisi nella Roma barocca

Trasferimento dall’hotel alla chiesa di Sant’Ignazio di Loyola, voluta da papa Gregorio XV Ludovisi, quale meraviglioso esempio di chiesa seicentesca dei Gesuiti, realizzata dal 1626 ed affrescata da Andrea Pozzo nel 1685. Visita guidata della chiesa, con approfondimento delle sue illusioni pittoriche e storytelling sulle curiosità legate alla struttura e all’ordine dei Gesuiti nel ‘600. Spostamento a Piazza Ludovisi, visita degli antichi luoghi “pubblici” legati all’omonima famiglia e passeggiata nella vicina via Veneto, considerata la storica via del jet set internazionale. Pranzo libero. Visita guidata del Casino dell’Aurora-villa Ludovisi, unico edificio superstite della sontuosa villa seicentesca del card. Ludovico Ludovisi realizzata nel 1621 sugli Horti Sallustiani. Visita degli spazi interni e approfondimento delle meravigliose opere custodite, in particolare il “carro dell’Aurora” del Guercino, le sale del camino e della fama, interamente affrescate dal Guercino, e il primo piano, che conserva “Gli elementi e l’Universo con segni zodiacali” riferito al Caravaggio.

Rientro all’hotel per un momento di relax. Trasferimento in un palazzo barocco nel cuore di Roma e cena elegante. Pernottamento in hotel.

 

3° giorno – I Barberini nella Roma barocca

Trasferimento dall’hotel alla chiesa di Sant’Andrea della Valle. Visita guidata della chiesa e approfondimento della cappella Barberini del 1616, commissionata da Maffeo Barberini per vicinanza ai Teatini e per rivaleggiare con la Chiesa del Gesù. Secondo la tradizione, in questa cappella si svolsero gli avvenimenti del primo atto della Tosca di Puccini. Trasferimento a Piazza Barberini, al quartier generale seicentesco dell’omonima famiglia. Visita guidata di palazzo Barberini, uno dei più sontuosi palazzi barocchi di Roma, dove collaborarono, lavorando a fianco, i due grandi architetti del periodo: Bernini e Borromini. Pranzo libero. Trasferimento alla chiesa di Santa Maria della Concezione, realizzata tra il 1626 ed il 1630, voluta dal card. Antonio il Vecchio Barberini, fratello di Urbano VIII Barberini. Approfondimento delle meravigliose cappelle seicentesche finanziate dalla famiglia e della cripta dei cappuccini (con scheletri dei monaci). Spostamento alla chiesa di San Sebastiano al Palatino, dedicata al terzo martire dopo Santo Stefano e San Lorenzo. Storytelling sul legame dei Barberini con le antichità, con i protomartiri cristiani e con il culto di San Sebastiano, che faceva comodo al papa contro il protestantesimo. Rientro all’hotel per un momento di relax. Cena nel ristorante dell’hotel e pernottamento.

4° giorno – Il Seicento in Vaticano

Trasferimento dall’hotel al Vaticano. Visita guidata di Piazza San Pietro e storytelling sull’evoluzione della piazza e sul relativo colonnato. Visita ed approfondimento delle opere artistiche seicentesche all’interno della Basilica, in particolare del “baldacchino” e della “Cattedra” di San Pietro. Pranzo e pomeriggio libero. Rientro all’hotel per un momento di relax. Cena elegante presso storico palazzo seicentesco nel cuore di Roma. Rientro e pernottamento in hotel.

5° giorno – Gli artisti: Caravaggio a Roma

Trasferimento dall’hotel alla chiesa barocca di San Luigi dei Francesi, vicino a piazza Navona. Visita guidata della chiesa, della cappella Contarelli e approfondimento dei tre dipinti di Caravaggio dedicati a San Matteo. Storytelling sulle vicissitudini di Caravaggio per la decorazione della chiesa e sulla sostituzione delle opere per respingimento di un San Matteo molto umano. Spostamento nella piazza di Santa Maria del Popolo. Visita guidata dell’omonima chiesa, con approfondimento dei due capolavori di Caravaggio presenti: Conversione di San Paolo e Crocifissione di San Pietro. Pranzo libero. Trasferimento alla chiesa di Sant’Agostino, visita ed approfondimento delle opere di Caravaggio presenti, in particolare della Madonna di Loreto o Madonna dei Pellegrini.

Rientro e termine del tour.

 

CONSIGLI PRATICI PER IL VIAGGIO

Il viaggio prevede anche la visita di centri storici, antichi borghi, giardini e parchi, pertanto si raccomanda abbigliamento e scarpe comodi.

 

COME PARTECIPARE

Per gruppi già costituiti: il viaggio presentato può essere effettuato in ogni momento dell’anno, previa disponibilità delle dimore storiche private. E’ possibile confermare l’itinerario proposto o richiedere modifiche, in termini di destinazioni e durata del viaggio, in base elle effettive esigenze e curiosità del gruppo.

Per singoli: i singoli possono aggregarsi nelle date del viaggio prestabilite e pubblicate nel calendario delle iniziative Villago. Per i singoli che si aggregano non è possibile richiedere modifiche dell’itinerario proposto.

Print Friendly, PDF & Email

Stato

Biglietti illimitati

0 Ha venduto

Contattaci per maggiori informazioni

Siamo a disposizione per approfondire i dettagli di tutte le proposte presentate; progettiamo esperienze, gite e viaggi su misura, in base alle vostre esigenze e curiosità; troviamo le migliori ville per indimenticabili soggiorni o eventi privati.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta aggiornato su tutti i nostri eventi.
Iscriviti subito alla nostra newsletter compilando il form sottostante

[mc4wp_form id="145"]