usiamo cookies a fini statistici per migliorare l'esperienza utente

Palazzo Agliardi

Via Pignolo 86, Bergamo

Palazzo Agliardi
Palazzo Agliardi
Il giardino pensile
Il giardino pensile
Particolare del giardino
Particolare del giardino
Salotto
Salotto
Sala interna
Sala interna

 

I SERVIZI OFFERTI DAL PALAZZO 

Visita della villa

Singoli: vedi aperture al pubblico per visitatori individuali sul calendario on line www.villago.it

Gruppi (min. 15 persone): tutti i giorni previa prenotazione

Ristorazione

Su richiesta è possibile organizzare pranzi, cene raffinate nell'antica sala da pranzo del palazzo o dejeuner sur l'herbe nel giardino pensile del palazzo

Eventi

Il palazzo può essere interamente affittato e può ospitare fino a un massimo di 120 persone sedute. Inoltre, è possibile affittare solo alcune salette del palazzo per conferenze e meeting ristretti (fino a un massimo di 70 persone). Sono possibili anche shooting fotografici negli antichi salotti.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Storia e descrizione del palazzo

Il palazzo rappresenta una delle più importante dimore nobili di Bergamo, localizzato in un antico borgo cinquecentesco della città a mezza collina verso la città alta. Venne edificato nel XVI secolo da Alessandro Martinengo, nipote di Bartolomeo Colleoni, e dal 1845 ad oggi è proprietà dei conti Agliardi.

Attualmente si presenta come un'importante dimora settecentesca, caratterizzata da un ampio salone con arredi e affreschi dell'epoca, nobili salottini laterali dove il tempo pare essersi fermato e suggestive strutture rustiche con scuderia storica e grande cantinone.

Impreziosisce il palazzo anche uno splendido giardino pensile di circa 400 mq, con un prato all'inglese e coloratissime essenze da bordura, ma soprattutto caratterizzato da un romantico affaccio tra i nobili palazzi, un'antica chiesa è una visuale splendida dei palazzi della città alta.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo