usiamo cookies a fini statistici per migliorare l'esperienza utente

Parco di Villa Carcano

Villa Carcano costituisce un bellissimo esempio di villa di delizia edificata alla fine del XVIII° sec. per volere della famiglia Carcano, che già dai primi anni del ‘600 avevano sviluppato in loco un’importante attività agricola. 

E’ situata ad Anzano del Parco (CO) su una bella collina morenica della Brianza comasca  e rappresenta, oltre che  una storica azienda agricola, anche  un tipico esempio di dimora nobiliare di campagna per la villeggiatura estiva.

 

 

Facciata villa
Chiesa San Vittore
Laghetto
Chiostro
Belvedere
Limoniera
Rotonda
Sala Del Coro Delle Monache
Parco
Veduta

 

I servizi offerti dal Parco di Villa Carcano

Visita del Parco

Singoli: i visitatori individuali possono unirsi ai gruppi che si costituiscono nelle date e negli orari indicati nel calendario del sito 

Gruppi: visita solo per gruppi (min 15) su prenotazione

Tariffa: € 12 a persona

Ristorazione

Su richiesta possibilità di organizzare cene private nei salotti neoclassici, aperitivi tematici, dejeneur sur l’herbe e pic-nic rievocativi

Eventi

  • Su richiesta è possibile organizzare visite ed eventi speciali quali:

- Visita guidata con esperti storici/architettonici/botanici alla scoperta del parco

- Caccia al tesoro botanica

- Giornate per bambini con animatori nel parco

- Ricerca dei tartufi del parco con cani e tartufai

  • E’ possibile partecipare agli eventi del Parco di Villa Carcano proposti in calendario

 


storia di Villa Carcano

La costruzione della villa ebbe inizio tra il 1793 e il 1794 su progettazione dell’Arch. Leopoldo Pollack, ma non fu completata perchè nel 1795 l’occupazione francese impose ingenti tasse ai nobili locali costringendoli ad interrompere i lavori. Solo nel 1840 la villa venne ultimata e da allora ha conservato l’affascinante gusto dell’epoca.

La residenza è organizzata in piani: al piano terra la zona giorno, al piano nobile la zona notte, al secondo l’ammezzato e nel piano interrato le cantine ed i locali accessori.

Il Parco che si sviluppa per 40 ettari, conserva una caratteristica impronta romantica tipica dello “storico parco all’inglese” . Venne realizzato su tracciato del Pollack con impostazione paesaggistica, è caratterizzato da naturali declivi e presenta moltissime sorgive. Accanto agli edifici rurali sorsero numerosi elementi d’arredo e di piacevole uso: edicole, un teatro di verzura, una casina del caffè e due ghiacciaie (una riservata alla famiglia Carcano e l’altra ad uso commerciale per la vendita del ghiaccio). Nel parco vi è anche un grande laghetto romantico circondato da viali e gruppi di alberi maestosi. Fra gli esemplari arborei più interessanti vanno menzionati vetusti Celtis Australis (bagolaro), Ginkgo Biloba, viali di ippocastani, Diospori Virginiana, Tassi e altissimi cedri; si incontrano anche grandi masse di palme, di lauri e di faggi, nonché gigantesche magnolie e castagni pluri-secolari. In primavera ed in estate è possibile ammirare le coloratissime essenze floreali, in particolare una ricca collezione di ortensie, antiche e nuove magnolie giapponesi e camelie che accolgono alla villa.  

Iscriviti alla nostra Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo