usiamo cookies a fini statistici per migliorare l'esperienza utente

Villa Mapelli Mozzi

via Carminati de Brambilla n. 3, Casatenovo (LC)

 

La villa rappresenta una delle dimore storiche più antiche della provincia di Lecco e, considerata la sua disponibilità di sale e camere per turisti, è indubbiamente tra le residenze d'epoca più ospitali della Brianza. La villa è situata a Casatenovo (LC), a pochi minuti da centri ed attrazioni turistiche quali la città di Vimercate, la collina di Montevecchia e la provincia di Monza-Brianza, con la sua grande concentrazione di dimore storiche.

 

la biblioteca della villa
la biblioteca della villa
la galleria della villa
la galleria della villa
la sala da pranzo
la sala da pranzo
una camera da letto della villa
una camera da letto della villa
la villa vista dal parco
la villa vista dal parco

 

I servizi offerti dalla villa

Visita di Villa Mapelli Mozzi

Singoli: i visitatori individuali possono unirsi ai gruppi che si costituiscono nelle date e negli orari indicati nel calendario

Gruppi: tutti i giorni solo su prenotazione (min.10 persone)

Tariffe: € 10 a persona

Ristorazione

Su richiesta possibilità di organizzare aperitivi, pranzi e cene nella settecentesca sala da pranzo

Eventi

  • Matrimoni e feste private

Le splendide e armoniose sale della Villa al piano terreno hanno  una superficie di 800 mq e sono in grado di accogliere fino a 160 ospiti. Il salone centrale può ospitare circa 70 persone sedute. Dall’importante scalone si accede alla Galleria del primo piano, con camere da letto che si aprono sul parco: possiamo alloggiare fino a 39 ospiti suddivisi in 19 camere, 13 in Villa, 4 nella Casa della Scuderia e 2 nella Casa Rossa.

Al piano terra (800 mq) si susseguono 4 saloni e 2 biblioteche con affaccio sul Parco, arredate con pregiati mobili d’epoca che la rendono una location unica per eventi di stile. La grande cucina si affaccia sulla corte rustica. La Villa presenta finiture di pregio, come i soffitti decorati a stucco, i pavimenti in battuto alla veneziana e in rovere antico. Tutta la Villa è riscaldata, in alcune sale sono presenti camini antichi, e pertanto è utilizzabile anche nel periodo invernale.

  • Su richiesta è possibile organizzare eventi privati speciali quali:

- Storia del mobile e dell’arredamento

- Merenda rievocativa con degustazione di antiche ricette di cioccolata e thè

  • E’ possibile partecipare agli eventi di Villa Mapelli Mozzi proposti in calendario

Pernottamento in villa

La villa può ospitare fino ad un massimo di 39/40 persone

Le camere da letto sono situate al primo piano e si aprono sul parco:è possibile pernottare in camere matrimoniali con salle de bain en suite, camere doppie e triple con bagno privato tutte con affaccio sul parco, sulla corte rustica interna, o sulla piscina. 

La villa è adatta per gli ospiti provenienti dall’estero per una vacanza indimenticabile ed esclusiva, ospitandoli in camere belle e spaziose, offrendo cibo fatto in casa con prodotti locali di alta qualtà , soprattutto in primavera e stagioni estive. Gli ospiti hanno accesso a tutta la Villa, (piano terra e primo piano), ai cortili, al bellissimo parco di fronte alla Villa e all’altro Parco con la grande piscina (15mx7m), al campo da calcio di fronte alla piscina, all’area di pallavolo e ping tennis. Possiamo fornire governante, personal Chef, autista, baby sitting, macchina di cortesia.


Storia di Villa Mapelli Mozzi

La dimora sorge su un antico monastero risalente al XVI secolo, del quale probabilmente rimane ancor oggi la corte rustica annessa alla villa. Non si conosce con certezza l'anno di edificazione di quest'ultima, ma considerata la struttura e le caratteristiche oggi visibili, la stessa si presenta come tipica dimora tardo settecentesca, dallo stile barocchetto lombardo, anche se successivamente rimaneggiata agli inizi del XX secolo.

Nel 1927 infatti l'arch. Alberico Barbiano di Belgiojoso ristrutturò la villa con interventi stilistici e accentuò le caratteristiche barocchette, valorizzando la struttura, i decori e balaustre dell'epoca.

Oggi la villa si presenta perfettamente conservata sia all'esterno che all'interno, conservando un'atmosfera d'altri tempi, è proprietà dei discendenti della famiglia Mapelli Mozzi ed è una tipica residenza d'epoca utilizzata quale location per matrimoni, eventi e accomodation in villa.

Struttura e interni della villa

La dimora ha conservato nei secoli la caratteristica forma ad U, tipica delle ville di delizia settecentesche in Brianza, con le ali laterali di servizio, che si affacciano sulla strada, e il corpo centrale padronale. Dal cortile d'onore si accede alla preziosa galleria della villa che introduce ad una serie di salotti contigui da cui si può ammirare il grande parco. Questi sono stati completamente ristrutturati, presentano colori e decori tipici del periodo a cavallo tra settecento e ottocento, la pavimentazione lignea è in battuto veneziano e rovere antico, e conservano ancora complementi d'arredo dell'epoca. Oltre alle grandi sale centrali, degne di nota sono la sala da pranzo con mobili storici e porcellane antiche, le storiche cucine, la biblioteca con libri d'epoca e la veranda esterna, nota anche come giardino d'inverno.

Da un grande scalone si accede al piano superiore, caratterizzato da una serie di camere da letto e da alcuni locali di servizio, quali il guardaroba, la lavanderia e la stireria dell'epoca. Ogni camera presenta la sua caratteristica, sia in termini di colori che di arredamenti in stile. Soprattutto nei bagni è possibile notare la ristrutturazione degli anni trenta, dal momento che ancor oggi conservano sanitari e complementi dell'epoca, in perfetto stato di conservazione.

La corte rustica del cinquecento annessa alla villa

Accanto alla struttura della villa si trova una splendida corte rustica rossa, probabilmente di origine cinquecentesca, totalmente ristrutturata, ma che presenta ancora le originarie strutture ben visibili: i grandi locali agricoli, la scuderia dei cavalli, le case del fattore e una curiosa selleria, dove sono conservate ancora dei porta-sella originari, delle selle storiche e molte fotografie d'epoca che testimoniano l'amore degli antichi proprietari per l'equitazione.

Nella corte è stato altresì ricavato un grazioso B&B nella vecchie case dei contadini.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo